Split - Payment

 

26/09/2017

La Manovra correttiva 2017 ha previsto importanti modifiche per la disciplina dello split payment, modifiche che riguardano i soggetti coinvolti. In particolare, la scissione dei pagamenti viene estesa alle società pubbliche e a quelle quotate FTSE MIB, nonché alle fatture emesse dai professionisti nei confronti delle Pubbliche amministrazioni.

Le nuove regole di versamento dell'IVA si applicano alle operazioni per le quali è emessa fattura dal 1° luglio 2017.

Ricordiamo ai nostri utenti che per le fatture erogate in regime di "scissione dei pagamenti - ex art. 17-ter, DPR n. 633/72", il destinatario della fattura non deve corrisponde l'imposta al soggetto che ha emesso il documento, al quale eroga solamente l'importo che corrisponde alla base imponibile, bensì direttamente all'Erario.